Sospetto caso di vaiolo delle scimmie, quindicenne trasferito a Palermo

906
Immagine di repertorio

Un caso sospetto di vaiolo delle scimmie riguarda un quindicenne arrivato recentemente a Lampedusa e che presenta lesioni compatibili con la malattia. Il ragazzo sta per essere trasportato con l’elisoccorso, equipaggiato con struttura di biocontenimento, all’aeroporto di Boccadifalco di Palermo e da qui al reparto di malattie infettive del Policlinico, diretto dal virologo Antonio Cascio, dove saranno eseguiti gli accertamenti.

L’intera operazione è stata coordinata dalla centrale operativa del 118, coordinata dal medico Fabio Genco. Al momento nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Palermo ci sono stati otto casi di vaiolo delle scimmie. Qualche altro caso in altri reparti a Palermo e Catania.