Addio a Luciano Di Natale. Aveva lottato per la figlia Sara, rimasta in coma 10 anni

2912

È morto il prof Luciano Di Natale, era il padre di Sara, una giovane rimasta in coma per più di 10 anni. Luciano ha fatto battaglie e petizioni per ottenere la possibilità di sospendere cure e alimentazione.

 

“La vita artificiale è molto peggio della morte – aveva dichiarato qualche anno fa -La medicina ha inventato, anzi “creato” una nuova vita, chiamata “stato vegetativo”. Quando si pratica un foro nella gola per respirare e si introduce un tubo nello stomaco per la nutrizione e l’idratazione forzata, la vita artificiale è servita..!.
Se mia figlia avesse lasciato un testamento biologico sicuramente io avrei fatto rispettare a tutti i costi la sua volontà e non avrebbe vissuto una vita artificiale orrenda e così poco dignitosa”.