Judo: Michelangelo Arrabito è Vice Campione D’Italia

99

Continuano ad arrivare medaglie importanti per la società sciclitana “Judo Club Koizumi Scicli” e per il giovane Michelangelo Arrabito (classe 2008). Medaglia che ripaga il giovane atleta che si allena giornalmente a con il maestro Maurizio Pelligra.

Un percorso lungo pieno di sacrifici, di rinunzie e di momenti difficili, che però ha visto Michelangelo protagonista in diverse competizioni fino a giungere alla finalissima del “Campionato Italiano Es. B” al Lido di Ostia Roma dove “tutto può succedere nulla e nulla è dato per scontato”. Una competizione dove non ci sono pronostici in quanto le emozioni e la tensione sono così forti fino al punto da poter giocare brutti scherzi.
Michelangelo vice campione italiano categoria Es. B 60 kg, il 2° posto di Michelangelo al Lido di Ostia in questi campionati italiani, è stato portato a casa con la vittoria di 4 incontri su 5, tutti vinti per ippon.

Nella categoria Kg. 46 ha disputare una bella gara è Leonardo Portelli anche lui giovanissimo atleta che al suo esordio ad un Campionato Italiano riesce a vincere 3 incontri su cinque disputati classificandosi al 7° posto con la consapevolezza di poter raggiungere il podio.

Meno fortunata la gara di Angelo Gulino cat. 55 Kg. che dopo aver vinto il primo incontro perde il secondo senza possibilità di ripescaggio.

“I ragazzi sono arrivati a Riccione decisi ad esprimere il meglio delle loro capacità – commenta il M° Maurizio Pelligra -. La giornata è stata positiva. Gli allievi hanno dimostrato di aver acquisito una buona esperienza. Torniamo a casa con una medaglia d’argento, motivo, ancora una volta, di orgoglio”.

 Grande soddisfazione anche da parte del tecnico Sandro Carnemolla che con grande passione giornalmente segue i ragazzi negli allenamenti.