Etna, salvati due giovani che si erano persi

184
Foto di Giampiero Nadali

Le squadre del Soccorso alpino e speleologico siciliano, insieme ai militari del Sagf della guardia di finanza hanno soccorso e salvato nella tarda serata di ieri (20 novembre) due giovani che si erano avventurati sull’Etna.

I due, nel tardo pomeriggio di ieri, avevano deciso di intraprendere i sentieri a monte del Rifugio per raggiungere la sommità della Valle del Bove. Sopraggiunta la notte e la pioggia, la coppia ha perso i punti di riferimento per il rientro, perdendosi nel buio della fitta pineta. Le squadre di soccorso, allertate dalla coppia, hanno immediatamente intrapreso le ricerche, battendo i percorsi impervi della zona, fino al loro ritrovamento.

I due ragazzi, fradici e con principi di ipotermia, anche perché privi di abbigliamento adatto alle escursioni e al maltempo, sono stati rapidamente affidati ai sanitari del 118, presenti sul posto.