Capodanno a Ragusa, scattano le disposizioni in materia di sicurezza

164
Immagine di repertorio

È stata pubblicata, sul sito del Comune di Ragusa, l’Ordinanza sindacale per le misure di sicurezza urbana in occasione del Capodanno in Piazza San Giovanni con Roberto Ferrari di Radio Deejay di oggi, 31 dicembre. La disposizione ordina, dalle ore 22.00 del 31 dicembre 2022 alle ore 06.00 dell’1 gennaio 2023, agli organizzatori, agli esercenti di pubblici esercizi, ristoratori, esercizi commerciali, attività artigianali del settore alimentare e non alimentare, ai titolari di distributori automatici di bevande, ubicati nei pressi dell’area dove si svolgerà la manifestazione, il divieto di vendita in bottiglie di qualunque gradazione e in qualsiasi contenitore di vetro, nonché altre bevande contenute in lattine e in bottiglie di vetro. Il divieto si estende anche all’introduzione all’interno di Piazza San Giovanni da parte dei cittadini di bottiglie di qualunque gradazione e in qualsiasi contenitore di vetro, nonché altre bevande contenute in lattine e in bottiglie di vetro. È stato inoltre disposto, da giorno 31 dicembre 2022 a giorno 1 gennaio 2023 compreso, il divieto assoluto su tutto il territorio comunale di accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari.