Torna pienamente fruibile la provinciale “Pozzallo- Marza”

56

E’ stato ultimato l’intervento di somma urgenza avviato dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa lungo la SP. 67 “Pozzallo-Marza” nei tratti dal km 7+700 al km 7+850 e dal km 10+000 al km 10+500. Torna quindi pienamente fruibile l’arteria stradale danneggiata dalle forti mareggiate che si sono abbattute sul litorale ibleo.

Gravi e consistenti i fenomeni di erosione marina che hanno interessato quel tratto e che hanno portato ad alcuni cedimenti lungo la strada provinciale. “Tenuto conto dell’importanza dell’arteria provinciale (per la presenza di numerosi insediamenti turistici e commerciali, oltre la vicinanza con il porto di Pozzallo e il collegamento con la vicina Provincia di Siracusa) e dell’approssimarsi della stagione estiva- – si legge in una nota del Libero Consorzio Comunale di Ragusa-  l’ente provinciale si è immediatamente attivato”.

Nel dettaglio, l’intervento di somma urgenza ha previsto il ripristino del solido stradale, la ricostruzione della scarpata erosa ed il ripristino della fondazione e del manto stradale, in modo da consentire il normale flusso veicolare in condizioni di sicurezza.