Partita la 18esima edizione di moto storiche nel barocco ibleo

338

Al via questa mattina la 18esima edizione di moto storiche nel barocco ibleo.

 Oggi, dopo la partenza delle 9, il transito della carovana proveniente da Ragusa per Giarratana sino a raggiungere Palazzolo Acreide dove è stata effettuata una visita culturale molto interessante. Quindi, nel pomeriggio, la partenza per Giarratana, il transito per Ibla. Domani, la partenza per il percorso turistico sarà data alle 9,30 mentre alle 10,30 è in programma l’arrivo al museo di Kamarina. Alle 15,30 il rientro in hotel con saluti e commiato.

Presente anche il presidente della commissione tecnica Moto dell’Asi, l’Automotoclub storico d’Italia, Stefano Antoniazzi. “E’ questa una manifestazione – sottolinea il presidente del Veteran, Antonino Provenzale, a nome di tutti i consiglieri del direttivo – che, nel corso degli anni, ci ha regalato grandi soddisfazioni e che, non a caso, sta vedendo adesso ampliare il novero delle presenze. Nel corso del tempo, abbiamo sempre cercato di operare al meglio con una serie di proposte anche allettanti, così come sta accadendo in questa edizione, dal punto di vista degli itinerari paesaggistici e culturali. Una sfida, dunque, che garantisce una certa ricaduta pure dal punto di vista turistico e di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi”. Ad accompagnare la carovana la Polizia stradale oltre ai mezzi di soccorso.