Modica: giovane donna tenta il suicidio. A salvarla la Polizia

1271

Personale del  Commissariato di Modica, su segnalazione della Centrale Operativa della Questura di Ragusa, è intervenuto in soccorso di una giovane donna con intenti suicidi che era sul cornicione del tetto della sua abitazione.

L’intervento della Polizia è iniziato dopo la segnalazione al Numero Unico di Emergenza da parte di una donna. La stessa, ha riferito che la sua amica stava per compiere un insano gesto a causa del forte stato di sofferenza personale.

Acquisite tutte le informazioni necessarie, sono state inviate le Volanti sul posto. Alla vista della donna, gli agenti hanno subito capito che la situazione era alquanto drammatica per cui hanno agito rapidamente.

Mentre l’equipaggio di una Volante provvedeva ad instaurare un dialogo empatico con la donna, al fine di farla desistere, gli Agenti dell’altra pattuglia hanno ritenuto che fosse opportuno cercare di avvicinarsi il più possibile alla ragazza per cui, dopo aver scavalcato la recinzione esterna hanno divelto e infranto il vetro di una porta finestra, sono riusciti così ad entrare in casa e raggiungere il tetto.

I poliziotti non hanno esitato a mettere a repentaglio la propria incolumità raggiungendo la donna che era in piedi su una tavola di legno di un’impalcatura sul retro della casa a 10 metri di altezza. Grazie alla loro prontezza sono riusciti a bloccarla prima che potesse lanciarsi nel vuoto.

Fondamentale è stata l’intesa tra gli Agenti che, nonostante la situazione precaria ed estremamente pericolosa in cui si trovavano, hanno mantenuto la freddezza necessaria per agire in totale sinergia, supportandosi e collaborando a vicenda per portare in salvo la donna.

Immediatamente dopo, i sanitari del 118 hanno provveduto a prestare alla ragazza l’assistenza e le cure necessarie.