Marina di Ragusa ospita il Mazzarelli Art Festival

565

Marina di Ragusa si prepara ad accogliere nuovamente il Mazzarelli Art Festival, un evento che si terrà dal 30 giugno al 14 settembre e che offrirà una ricca serie di appuntamenti tra cinema, musica, arte di strada, poesia, workshop, libri e incontri con autori, per raccontare il Mediterraneo con le sue storie e le sue atmosfere.

“Il Mazzarelli Art Festival è un’iniziativa dedicata a promuovere l’arte, la cultura e il turismo a Marina di Ragusa,” spiega l’ideatore e direttore artistico Antonio Carnemolla. “Portiamo nuova energia, creatività e novità nel nostro territorio. Per questa edizione abbiamo otto location, ma le potenzialità per aumentare questo numero ci sono tutte.”

L’apertura del festival, prevista per domenica 30 giugno, vedrà l’esibizione del gruppo siciliano “Asimenza” con le loro musiche mediterranee. La manifestazione continuerà con proiezioni di film, un concorso internazionale di cortometraggi, il concorso nazionale di poesia “Mediterranea” e numerose performance artistiche.

Un viaggio nella storia locale. Particolare attenzione sarà dedicata alla storia locale. Gli interessati potranno scoprire il passato di Marina di Ragusa, un tempo chiamata Mazzarelli, ascoltando il prof. Giuseppe Guerrieri, portavoce della memoria locale e delle radici storiche della frazione.

Intrattenimento per tutte le età. Gli appuntamenti estivi includono workshop gratuiti di disegno creativo e di circo, dedicati anche a bambini e famiglie. Ci saranno spettacoli di artisti di strada, equilibristi, acrobati e teatro fisico. Inoltre, il festival ospiterà il “Cinematografo Viaggiante,” carico di suggestione. Il pubblico potrà portare la propria sedia, sgabello o cuscino da casa e ammirare spezzoni di film muti musicati dal vivo.

Libri di Abulafia editore. Tra i vari appuntamenti, non mancheranno le presentazioni di libri, con un’attenzione particolare alle scelte editoriali della casa editrice iblea Abulafia. Le opere di alta qualità pubblicate da Abulafia testimoniano la ricchezza dell’ambiente umano, culturale e sociale in cui operano i suoi autori e autrici.

Il Mediterraneo come tema centrale. Il Mare di Mezzo non è solo un luogo geografico, ma anche politico, sociale e reale. È un luogo di memoria, riflessione, punto di partenza e di arrivo, simbolo di aspirazione o di allontanamento. Questi saranno i temi affrontati durante il Mazzarelli Art Festival.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale Street Film, con il contributo del Comune di Ragusa e il sostegno di aziende del territorio e dei commercianti di Marina di Ragusa.

 

Per il programma completo, visitare il sito: www.mazzarelliartfestival.com

Tutti gli spettacoli, proiezioni, incontri e workshop sono gratuiti.