La Nova Virtus under 15 spareggia con Caltanissetta

0

Passa attraverso lo spareggio con l’Invicta Caltanissetta l’accesso al concentramento regionale di Capo d’Orlando del prossimo giugno  per la formazione under 15 della Nova Virtus.

Dopo aver dominato regular season e fase ad orologio (due sole sconfitte, con Palagonia e Azzurra Belpasso nell’arco della stagione) , gli allievi di Antonio Brugaletta dovranno confrontarsi con la quotata compagine nissena. Lo scontro mors tua-vita mea è in programma lunedì 3 giugno al PalaCossiga di Gela.

Alla squadra perdente, peraltro, sarebbe offerta un’altra chance: già il giorno dopo, infatti, la formazione sconfitta sul parquet gelese dovrà giocare contro l’altra squadra perdente nello spareggio tra i club delle province di Messina e Siracusa. Come accennato, questa partita sarà giocata martedì 4, ad appena 24 ore dal primo spareggio. Sede del’incontro, il PalaCus di via Sofia a Catania.

In seno al sodalizio biancazzurro si nutrono non poche speranze per la prestazione che saranno capaci di offrire Spatuzza e soci che, nella lunga fase eliminatoria, hanno dimostrato non solo buone qualità tecniche, ma anche capacità di competere contro avversari sicuramente più dotati sul piano fisico ed atletico. Il team di Antonio Brugaletta, peraltro, è rimasto l’unico quintetto virtussino che, in questa stagione, forse un tantino scarna di soddisfazione per le tradizioni iblee, può ancora conquistare una finale di categoria. D’altro canto, le partenze di Lucio Salafia e Carmelo Iurato, approdati ad Avellino nella massima serie, di Carlo Cassì, nel roster della Luiss Roma, di Giorgio Canzonieri che ha giocato in C dilettanti a Canicattì,  e Dario Emmolo, trasferitosi al Nord, in particolare, hanno pesantemente penalizzato il roster, assai competitivo, dell’under 19, più volte in passato campione regionale di categoria.  

Ecco, infine, la “rosa” dei ragazzini under 15 della Nova Virtus che affronterà l’Invicta nello spareggio di Gela: Fabrizio Spatuzza , Alfonso Gebbia, Francesco Cappuzzello, Lorenzo Gebbia, Riccardo  La Cognata, Marco Cutrera, Carlo Gulino, Gabriele Lissandrello, Emanuele Criscione, Alfredo D’Amanti, Andrea Incardona, Mauro Cavallo, Giovanni Nobile, Marco Tumino e Joele Cascone. Allenatore Antonio Brugaletta.