Anche a Ragusa raccolta fondi per la Siria

0

La Caritas di Ragusa richiama l’attenzione su una nuova iniziativa pubblica a favore della Siria a cui ha aderito Caritas Italiana su sollecitazione della Santa Sede.
Si svolgerà, infatti, in Vaticano il prossimo 26 e 27 Ottobre il Pellegrinaggio delle famiglie di tutto il mondo sulla Tomba di San Pietro, promosso dal Pontificio Consiglio per la Famiglia nel quadro delle iniziative proposte per l’Anno della Fede.
In occasione del Pellegrinaggio il Dicastero in collaborazione con Caritas Italiana promuove l’iniziativa di solidarietà “Le famiglie del mondo per le famiglie della Siria”, a sostegno degli interventi già avviati da tempo con Caritas Siria. Il progetto, che ha la durata di un anno, consiste in una raccolta fondi per:
•    la fornitura di aiuti umanitari alle famiglie siriane in difficoltà, e prioritariamente    con bambini;
•    il sostegno di alloggi temporanei alle famiglie sfollate (almeno 300);
•    l’assistenza medico‐sanitaria a malati, bambini e anziani
Il contributo potrà essere donato tramite SMS solidali da cellulare e chiamate da telefono fisso al n. 45594 (dal 25 al 28 ottobre 2013), grazie alle compagnie telefoniche a lato indicate, oppure, specificando la causale “Famiglie per la Siria”, tramite versamento su C/C postale n. 347013 o bonifico su C/C bancario Unicredit (Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119) o con pagamento con carta di credito online.
Si può versare anche sul conto corrente della Caritas diocesana di Ragusa sul conto Unicredit Agenzia Corso Italia Intestato a: Diocesi di Ragusa – Caritas Via Roma, 109 Cod. IBAN  IT92 P020 0817 0040 0030 0504 727
 I beneficiari del progetto “Le famiglie del mondo per le famiglie della Siria” saranno circa 5.400 famiglie siriane (oltre 20.000 persone). Oltre 300 famiglie sfollate potranno avere un alloggio.
Per ulteriori info consultare il sito www.diocesidiragusa.it nella sezione Caritas.