Bazar della droga: arrestato un pregiudicato

3

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Acate, nel corso di un mirato servizio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nell’ambito della giurisdizione di competenza, hanno tratto in arresto Rosario Saraceno, acatese di 39 anni, pluripregiudicato per reati specifici, poiché,  a seguito di perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti, celati in una vaschetta in plastica, gr.120 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, di cui una parte già suddivisi in dosi e confezionati con carta stagnola, nonché di gr. 7 di stupefacente del tipo “hashish” contenuti in una scatola metallica. La sostanza stupefacente sequestrata è stata trasmessa al laboratorio di Sanita’ Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, ove verrà sottoposto alle analisi del caso per definirne l’effettiva composizione ed il numero di dosi ricavabili.
Predetto, a seguito della sua condotta, veniva tratto in arresto e condotto presso la caserma del comune biscaro, da dove, al termine delle formalità di rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti la quale dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il Saraceno era già conosciuto per essere stato tratto in arresto diverse volte per reati in materia di stupefacenti, di cui anche per associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga nel 2004 dai Carabinieri della Stazione di Acate.
Complessivamente, con l’arresto di cui sopra sono 51 le persone tratte in arresto nell’anno 2013, nell’ambito della “lotta alla droga” nella giurisdizione della Compagnia di Vittoria.