Pedone investito sulla Vittoria – Gela

0

Incidente della strada nel pomeriggio di ieri sulla SS 115 nel tratto che collega Vittoria-Gela. Erano circa le 18 quando, all’altezza dell’Unieuro, una Hunday condotta da G.L., ragusano di 27 anni, ha investito un uomo che camminava sul ciglio della strada. Pare che il pedone abbia tentato di attraversare la strada e sia stato preso quasi in pieno dall’auto. La strada non è però percorribile dai pedoni e, di conseguenza, non vi sono strisce pedonali.

Ad avere la peggio, ovviamente, l’uomo che stava percorrendo a piedi la strada statale. La sua identità è ancora un mistero dato che non portava con sé alcun documento. Dai tratti somatici sembra si tratti di un giovane romeno che, probabilmente, si stava dirigendo in uno dei supermercati ricadenti nella zona o stava facendo ritorno da un’azienda agricola. Le condizioni dell’uomo sono inizialmente sembrate gravi ed è stato subito portato al Pronto Soccorso. Una volta qui i medici hanno accertato che nell’urto l’uomo aveva subito la frattura esposta della gamba destra. Nonostante fino a sera fosse quasi del tutto privo di conoscenza, a causa dei forti dolori,  i sanitari hanno comunque escluso il pericolo di vita. Per scongiurare ogni ipotesi e prevenire l’aggravarsi della situazione, inoltre, i medici hanno sottoposto l’uomo ad una Tac, che ha dato esito negativo. Molto probabilmente l’auto che lo ha investito non viaggiava ad alta velocità, altrimenti le conseguenze sarebbero state molto più gravi. A chiamare i soccorsi lo stesso conducente che ha atteso l’arrivo dell’ambulanza e delle forze dell’ordine.

Sul posto, per i rilievi di rito, gli uomini della Polizia Municipale di Vittoria coordinati dal tenente Piccione e dal comandante Cosimo Costa.  Gli agenti hanno provveduto ad effettuare i rilievi del sinistro, per stabilire eventuali responsabilità, e provvedere alla regolazione del traffico sulla statale, a quell’ora molto intenso. La circolazione, infatti, è stata semplicemente rallentata, ma non bloccata.