Sabato apre a Modica il Nuovo Cinema Aurora

4

 

L’attesa è finita. Sabato 14 dicembre 2013 alle ore 20.30 apriranno ufficialmente le porte del Nuovo Cineteatro Aurora. E la città di Modica tornerà così ad avere la sua sala cinematografica.

Una sala che ha cambiato volto, grazie ai lavori di restauro coordinati dall’architetto Piero Moncada e che quindi si prepara ad accogliere il pubblico in un ambiente moderno e confortevole.

Per consentire a tutti i cittadini di riappropriarsi di questo spazio, sabato la sala resterà aperta tutta la serata, che sarà accompagnata da un brindisi e da un rinfresco.  

Musiche e immagini – con la proiezione a ingresso libero di un film per grandi e bambini – daranno avvio alla nuova stagione del Cineatro Aurora, che prenderà ufficialmente avvio domenica 15 dicembre con le prime proiezioni del film La mafia uccide solo d’estate”, di e con Pif (18.30, 20.30, 22.30: gli orari dei turni).

La parte alta della città si prepara ad accogliere il grande evento con una vera e propria festa, grazie alla collaborazione tra la società Novecento e il Centro Commerciale Naturale Francavilla, che sin dal primo momento ha collaborato attivamente alla realizzazione di questo sogno: rimettere in funzione lo storico cinema cittadino.

 

La riapertura del Nuovo Cineteatro Aurora è stata possibile anche grazie alla sensibilità e alla generosità di alcuni illuminati imprenditori modicani, che hanno sin dall’inizio accettato la sfida di sostenere concretamente un progetto il cui valore non è solo simbolico: lo spazio culturale che finalmente riapre può tornare a essere infatti motore di sviluppo socio-economico per tutta la città, oltre che prestigioso luogo di incontro, di condivisione e di crescita.

Per questo motivo la società Novecento vuole rivolgere un particolare ringraziamento agli sponsor.

Un grazie particolare anche all’architetto Francesca Timperanza e alle maestranze, che in queste settimane hanno alacremente lavorato per la ristrutturazione dei locali: il pannellificio Gulino e i pittori edili Roberto Scivoletto e Massimiliano Cannata.

Giornalisti e operatori della comunicazione sono invitati a prendere parte all’evento.

Arrivederci a sabato e… bentornati all’Aurora!