Elio è “Figaro il barbiere”, al Teatro Garibaldi

2

Elio de “Le storie tese” si cimenta con successo e con la giusta istrioneria nello spettacolo “Figaro il barbiere” che, dopo aver girato i principali teatri italiani, è approdato, sabato scorso, al “Garibaldi” di Modica. Il pubblico ha risposto molto bene alla originalità della performance di un personaggio abituato a dare del “tu” alla musica e alle innovazioni. E così, attraverso il racconto, quasi didattico, di Elio, la trama del “Barbiere di Siviglia” si è snodata accompagnata dalle arie più note dell’opera Rossiniana. Come rendere comprensibile e facile da ascoltare la lirica: questo il progetto di “Figaro” che, oltre all’impegno di Elio, si avvale moltissimo delle splendide note che ammaliano veramente gli spettatori. La musica dello spettacolo è affidata a tre bravissimi musicisti: Roberto Fabbriciani, al flauto; Fabio Battistelli al clarinetto e Massimiliano Damerini al pianoforte. “Figaro il barbiere” , insomma, può essere considerato – oltre che un progetto originale – uno spot in grado di rendere popolare la lirica.

Prossimo appuntamento con la stagione teatrale di Modica, venerdì prossimo, 11 aprile, con “Open day”. Sul palcoscenico del “Garibaldi”, Angela Finocchiaro e Bruno Stori.