In fuga da una mucca, sbatte la testa: grave un uomo di Pozzallo

2
Immagine di repertorio

Ha avuto gravi conseguenze l’episodio che si è consumato nella tarda mattinata di oggi nelle campagne vicino a Marina di Modica. Un uomo di 59 anni di Pozzallo, alla ricerca di capperi, è stato avvicinato da una mandria di bovini; una mucca in particolare lo ha puntato ed era evidentemente agitata.

Un sussulto di paura dinnanzi l’imponente animale, lo ha indotto a scappare. Ma per guadagnarsi una via di fuga, è pesantemente scivolato battendo violentemente il capo. Immediatamente soccorso è stato trasferito prima all’ospedale Maggiore di Modica, dove i sanitari hanno rilevato un importante trauma cranico, con prognosi riservata. Poi, intorno alle cinque di questo pomeriggio è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale di Palermo.

Sul posto i carabinieri della compagnia di Modica che hanno effettuato i rilievi e sentito il proprietario della mandria per ricostruire l’accaduto. Tra l’altro i primi soccorsi sono stati compiuti proprio da quest’ultimo, che ha richiesto l’intervento dell’ambulanza e dei militari dell’Arma. Il bovino, adesso è stato consegnato ai medici veterinari dell’Asp per ulteriori accertamenti.