Tutti i campioni di Scherma ad Acireale: si giocano le finali nazionali

1
scherma acirelae
Foto di Augusto Bizzi

Assegnati ieri pomeriggio i primi tre titoli italiani ai campionati in corso di svolgimento ad Acireale e sono subito sorprese. Nessuno dei favoriti alla vigilia ha rispettato i pronostici ed i riflettori si sono accesi su protagonisti inaspettati.

È il fioretto femminile a riservare le maggiori sorprese. Fuori subito la numero al mondo, Arianna Errigo; fuori l’icona Valentina Vezzali contro la sorprendente Marta Cammilletti; fuori in semifinale anche Elisa Di Francisca per mano dell’astro nascente del fioretto italiano, Martina Batini che in finale ha sconfitto proprio la Cammilletti. La neo campionessa italiana aveva guadagnato l’accesso alle semifinali eliminando in un incontro al cardiopalma Valentina Cipriani, l’allieva del maestro Eugenio Migliore che a Modica si allena regolarmente e che ha chiuso comunque con un positivo quinto posto.

Delusione per il pubblico di casa nella prova di spada femminile. Tutto il tifo del Palavolcan non è bastato a Rossella Fiamingo per avere la meglio di Francesca Boscarelli che a sorpresa si è portata a casa il titolo tricolore. Completano il podio la giovanissima Alice Clerici e la sorella d’arte, Camilla Batini che per poco non ha completato la giornata perfetta della famiglia Batini. Fuori prematuramente l’altra beniamina di casa, Alberta Santuccio (Fiamingo e Santuccio sono, fra l’altro, le protagoniste di copertina del numero di giugno-luglio di Freetime Sicilia, presentata ieri proprio ad Acireale).

L’arma che ha riservato la minori sorprese è stata la sciabola maschile. Vince Enrico Berrè delle Fiamme Gialle dopo una finale punto su punto con il compagno di nazionale Diego Occhiuzzi. Podio per Luigi Miracco e Alberto Pellegrini. Delude i suoi numerosi tifosi Aldo Montano che è uscito nel tabellone dei 32.

Oggi il programma gare prevede lo svolgimento delle prove a squadre di fioretto femminile, spada femminile e sciabola maschile. Inizieranno anche le gare di scherma paralimpica, con le prove di spada maschile e femminile categoria A, B e C. Diretta su RaiSport1 a partire dalle 17.45.