Per la morte della piccola Rita, messaggi di cordoglio da tutta l’Italia

2

Saranno celebrati domani, mercoledì 4 giugno, alle ore 10, nella Chiesa del Sacro Cuore i funerali della piccola Rita Lorefice, la bambina di Modica di due anni e otto mesi, affetta dal morbo di Niemann Pick, morta questa mattina: è la prima paziente di Vannoni, per la quale era stato tentato il metodo Stamina all’ospedale di Brescia, a perdere la vita.

Intanto alla piccola Rita e ai suoi genitori Carmelo e Ausilia sta arrivando già in queste prime ore il cordoglio da tutta Italia: un sostegno che inevitabilmente si mescola al controverso dibattito sull’utilizzo del metodo Stamina (tanto più che il Tribunale di Ragusa solo pochi giorni fa aveva ordinato agli Spedali Riuniti di Brescia di “lanciare una ricerca a tappeto fra Ordini dei medici, strutture sanitarie pubbliche ed enti di ricerca e trovare camici bianchi disposti a praticare le infusioni secondo il metodo Stamina”).

Abbiamo raccolto alcuni dei più significativi messaggi per Rita e la sua famiglia, diffusi attraverso il web e in particolare attraverso la community “Gli occhioni di Rita”, seguita su Facebook da quasi duemila persone:

MOVIMENTO VITE SOSPESE
La prima delle prove viventi che Stamina funziona è scomparsa per sempre e nell’indifferenza di tutti. perché nessuno ha alzato un dito per salvare questa piccola creatura? noi, gli avv., abbiamo fatto quello che rientrava nelle nostre competenze. Rita aveva le ordinanze positive. i medici dovevano ottemperare entro 5 giorni. i genitori avevano fatto un appello nel web, ma tutti si sono fatti i ca.. propri. Che razza di Paese è quello dove un bimbo muore nell’indifferenza di tutti, ma proprio tutti e non mi riferisco solo ai criminali che stanno al potere e che hanno ingaggiato questa assurda lotta contro la libertà di cure. Detesto questo popolo di pecoroni che preferisce credere ad un po’ di fango mediatico usato come arma di distruzione di massa anziché avere il coraggio di guardare la verità. E la verità è che sono state investite tante energie e tanti soldi pubblici per contrastare la metodica Stamina proprio perché funziona. O davvero c’è qualcuno che crede che il Ministro, l’intero PD, la farmacista, i baroni della medicina strapagati dalle case farmaceutiche abbiano a cuore i malati? E ora, che facciamo? Continuiamo a piangerci addosso e a contare i nostri morti come fossero pecore? Non è così, non è rassegnandoci alle ingiustizie che aiuteremo i nostri cari.
Desirée Sampognaro legale del MOVIMENTO VITE SOSPESE

Movimento Pro Stamina Italia
I TUOI OCCHI BRILLERANNO PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI…CIAO RITA
L’Intero Movimento Stamina Italia si stringe al dolore di papà Carmelo Lorefice e di mamma Ausilia Viola .

Movimento Stamina Veneto
Qualcuno dovrà pagare per tutto questo male e queste morti che si potevano evitare e nessuno ha fatto nulla… Vergogna… Sgomento… Senso di ingiustizia immenso… Riposa in pace piccola Rita

Emanuela Russo
Il papà diRita: “Mi rivolgo a chi sta uccidendo, con estreme sofferenze, mia figlia: un giorno, il più lontano possibile, mia figlia non ci sarà più. Sarà quel giorno, ve lo prometto con tutto me stesso, il momento in cui farò di tutto per consegnarvi alla galera. La state uccidendo ed a vederla soffrire, qui, ci siamo io e mia moglie, non voi…..
Quel giorno e’ arrivato …. Rita non c’è più….

Sonia Ferrari
Non è possibile! Un’altra vittima……sì vittima perché questa è una strage! Bravi medici di Brescia e non……avete ucciso un’altra innocente! Vi aveva solo chiesto aiuto……vi aveva solo chiesto amore!
Mi dispiace tanto cari genitori……

Natalia Magnelli
povera piccina….bastardi laasciate usare la stamina a questi piccoli angeli….vorrei capitasse a uno dei figli di questi assassini, riposa in pace dolce rita

Barbara Pa
Questo è senza dubbio assassinio volontario

Maurizio Zanin
il dolore e’ grande, ma anche la certezza sarai accolta come una piccola pricipessina, tra le mani di Gesu’. I tuoi occhioni così dolci ci mancheranno, ma la speranza e’ che un giorno il Signore ci accolga dove invece Tu ne hai avuto diritto. Un abbraccio piccolo angioletto.

Luana Bozzi
Stanno candendo come soldati disarmati sotto i colpi di leggi ingiuste dei potenti e le risa ignobili di chi punta il dito
Non si può sopportare più tutto ciò

Pedretti Deborah
Piccola Rita mi sono affezionata ai tuoi grandi occhioni la prima volta che li ho visti mi piange il cuore pensare che bastava poco per darti ancora speranza ma nessun camice bianco te l’ha donata ….. Vergogna!!!! R.I.P.

Pietro Crisafulli
Maledetti assassini vigliacchi, siete delle merde. Vi auguro con tutto il cuore che anche voi possiate passare lo stesso dolore. Riposa in pace piccola guerriera. ONORATO di averti conosciuto. Sono sconvolto.

Sabrina Lisciani
Sono profondamente addolorata , non avrei mai voluto leggere questa notizia , gli occhi meravigliosi di Rita li porterò nel mio cuore per sempre … Un abbraccio a tutte le persone a lei vicine che l hanno amata , un abbraccio particolare alla sua mamma per averla portata in grembo

Veronica Volpe
noooo!!! io quegli okkioni li ho visti da vicino in ospedale..ke ingiustizia..resterai sempre nel mio cuore di infermiera mamma e donna! un bacio dolce angelo!

Veronica Ferro
Ma chi sono loro per decidere che anche Rita dovesse morire.Rita era migliorata tantissimo e ci sono le prove…ma loro hanno fatto in modo che nn potesse più curarsi…ed è volata via.Queste persone devono essere processate x omicidio .Spero che una volta tanto giustizia venga fatta…non si può sempre lasciar correre…qui sono i bambini che muoiono.
Non mi sembra vero che anche tu non ci sei più. ….

Silvia Hodorogea
Oggi un altro piccolo angioletto ha chiuso i suoi bellissimi occhi per sempre per colpa del governo che ancora non dice SI alla cura con le cellule staminali… piccoli bambini senza nessuna colpa, a qui il governo nega la vita, nega tutto… ma io voglio sapere se erano i vostri figli che caxxo facevate aspettavate vederli morire… ma che vergogna che siete, negare la le cure per migliorare la sua vita ad un essere cosi piccolo ed innocente…