Il futuro di Suor Cristina: in convento o in tournée?

1

Solo alcuni giorni fa, Suor Cristina trionfando sul palco di “The Voice of Italy”, faceva letteralmente impazzire la piazza di Comiso e si portava a casa la vittoria del talent Rai.
Spenti i riflettori, però, stando a quanto riportato dall’Ansa, la venticinquenne Sister-Ax è tornata alla sua vita di sempre. Ecco le dichiarazioni rilasciate all’Ansa:

Adesso voglio tornare alle mie priorità che sono la preghiera e il servizio a scuola, fondamentali per me anche per poi affrontare impegni di diverso tipo in futuro.

Il talent show l’ha vista vincitrice con il 62% dei voti e le ha messo in tasca un contratto discografico con la Universal. Che, a quanto riporta Tgcom24.it ha in programma per lei un disco di sole cover in inglese e anche una massiccia promozione internazionale che dovrebbe poi portare al tour. Quest’ultima ipotesi per ora rimane ancora in ballo, ci sono infatti molti dettagli da discutere ancora.
E infatti, la vincitrice di The Voice non si sbilancia:

Discuterò tutto con i miei superiori perché non sono scelte che mi riguardano, ma l’evangelizzazione non esclude niente e se necessario andremo nelle piazze a portare il nostro messaggio.

Sempre con l’Ansa, facendo un bilancio dell’esperienza televisiva ha dichiarato:

Non solo mi sono arricchita a livello umano e artistico, ma ho avuto l’opportunità di trasmettere a milioni di persone un messaggio di pace e di amore. Lo ammetto: il risultato mi ha sorpresa. Tutti i ragazzi in gara sono stati bravissimi: non mi sarei mai aspettata di arrivare alla finale!

Spiega, inoltre, quali temi le piacerebbe affrontare in un suo disco:

Quando farò un disco, i miei testi parleranno di amore e di situazioni reali, con un linguaggio capace di arrivare a tutti. Non ho intenzione di mettere in discussione il dono che mi ha fatto il Signore.

Partirà molto prima del previsto “l’evangelizzazione” a cui tiene tanto la vincitrice di “The Voice Of Italy”? Non si può che aspettare. Senza porre limiti alla Provvidenza.