Dalla Regione 1,3 milioni di euro al mercato di Vittoria. Ma non bastano

0
Immagine di repertorio

“È solo un primo passo verso il completamento della struttura ma è importante che arrivi in un momento tanto delicato per la nostra economia”. Questo il commento del Presidente della Vittoria Mercati, Emanuele Garrasi alla notizia dello stanziamento, da parte della Regione, di un milione 387mila euro da destinare al mercato ortofrutticolo di contrada Fanello. “Si tratta di una forma compensativa” ha proseguito Garrasi “perché sono somme residue dell’ottavo stralcio dei fondi con i quali, negli anni ’80, la struttura è stata realizzata”.

I soldi in questione serviranno per le celle frigo, la realizzazione di tettoie per la sistemazione delle cassette e nuove banchine di carico. Il mercato dovrà, invece, attendere ancora per avere uno spazio destinato alla vendita diretta ai consumatori, pensiline per evitare che si lavori sotto la pioggia e una piattaforma logistica, cioè uno spazio nel quale la merce venduta possa essere stoccata e fatta partire, evitando ai camion di andare a caricare box per box con le chiare, conseguenti, difficoltà di traffico.

Spero che dal Comune gli interventi vengano eseguiti in tempi brevi” continua Garrasi “e la speranza sarebbe quella di avere tutto pronto entro l’anno anche perché i progetti chiesti preventivamente dalla Regione sono stati ritenuti idonei. Naturalmente si dovranno attendere i tempi delle gare d’appalto. Siamo soddisfatti” conclude Garrasi “ma sappiamo anche che questo non può bastare e chiederemo con forza ulteriori somme. Vittoria può e deve offrire servizi ulteriori e dev’essere messa nelle condizioni di lavorare al massimo delle sue possibilità diventando il cuore della filiera agroalimentare siciliana”.

Anche il sindaco Giuseppe Nicosia, saluta con soddisfazione la notizia:”È stato raggiunto uno dei punti del programma politico amministrativo sui quali ci eravamo maggiormente spesi, sia in termini di progettualità che con richieste alla Regione. Tra l’altro, l’argomento era stato uno di quelli discussi nel corso della Giunta regionale che si è riunita a Vittoria. A fronte dell’amarezza dei mesi scorsi, quando non ricevevamo le attese risposte, oggi salutiamo con grande favore il finanziamento regionale, non tanto per la sua entità, perché ne abbiamo ottenuti di ben più consistenti, quanto perché tra i progetti finanziati c’è anche un centro di confezionamento, che accorciando la filiera consentirà un maggiore ritorno economico per gli agricoltori, e perché con la nostra azione di pulizia amministrativa abbiamo risolto i problemi creati in passato con la mancata volturazione delle trascrizioni in favore della Regione”.