Ecco chi ha vinto l’edizione 2014 di “Centro storico in fiore”, a Ragusa

4

Sono state un’abitazione di vico San Domenico di Ragusa Ibla, per la categoria Tradizionale, e una di corso Mazzini e via Sant’Anna per la categoria Contemporaneo, ad aggiudicarsi l’edizione 2014 della manifestazione “Centro storico in fiore”, inserita nel cartellone degli appuntamenti di Ragusa in Fiore organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Ragusa.

A decretare i vincitori è stata la giuria composta dall’assessore alla Cultura Stefania Campo, dalla presidentessa dell’associazione Genius Marisa Simonelli, dell’architetto Maria Grazia Tavano, del responsabile al Verde pubblico del Comune di Ragusa Emanuele Russo, della soprintendente ai beni culturali di Ragusa, Rosalba Panvini, del paesaggista Salvatore Bufalino, dell’agronomo Enzo Firullo, di Giovanni Bellina, esperto in botanica e dello storico Giorgio Flaccavento.
La commissione ha scelto i vincitori, che sono stati premiati ieri pomeriggio a palazzo Zacco, sulla base dei criteri di valutazione, che andavano da uno a cinque, per le seguenti caratteristiche: piante scelte e combinazione colori ed equilibrio di composizione; inserimento nel contesto; originalità; stato di salute; valorizzazione specie locali e profumi. Menzione speciale è arrivata per l’abitazione della Salita del Gaspano 6 a Ibla per il giardino e la veranda, ottimamente allestiti.

“È una manifestazione caldeggiata dall’amministrazione” ha detto l’assessore alla Cultura Stefania Campo “perché ha messo i cittadini nelle condizioni di partecipare in prima persona agli abbellimenti della città, ornando i prospetti delle case. Tra l’altro si dice spesso che il centro storico è svuotato e questa manifestazione, che tornerà certamente nei prossimi anni, ci ha dato invece un segnale di vita”. A margine della premiazione è stato consegnato un attestato di partecipazione ai ragazzi della scuola media Francesco Crispi di Ragusa che hanno animato la manifestazione “Ciceroni in erba”, svoltasi lo scorso mese di maggio.