Modica senza ponte. Corso Umberto torna a doppio senso. Ecco l’ordinanza

2

Automobilisti, si cambia!
I modicani non hanno ancora fatto in tempo ad abituarsi al nuovo piano del traffico, che a distanza di una settimana è arrivato il primo stravolgimento: nei prossimi giorni sarà infatti ripristinato il doppio senso di marcia nella parte bassa di Corso Umberto, per la precisione da piazza Corrado Rizzone a piazza Monumento, pur mantenendo inalterati i parcheggi.

Le riunioni che si sono tenute oggi pomeriggio a Palazzo San Domenico – una tra il sindaco e i consiglieri di maggioranza, poi una allargato all’opposizione, alla presenza dei funzionari dell’Anas – hanno portato a questa conclusione. “La soluzione scelta potrebbe consentirci di gestire meglio il traffico in centro, dandoci la possibilità di attivare una circolazione a doppio senso laddove è necessario decongestionare il flusso veicolare”, ha spiegato il sindaco Ignazio Abbate.

Il doppio senso di marcia in Corso Umberto, è stato valutato ieri, risulterebbe però incompatibile con l’inversione del senso di marcia in via Vittorio Veneto, dato che si andrebbe probabilmente a determinare un ingorgo in piazza Rizzone. “La soluzione scelta potrebbe consentirci di gestire meglio il traffico in centro, dandoci la possibilità di attivare una circolazione a doppio senso laddove è necessario decongestionare il flusso veicolare”, ha spiegato Abbate.

Del resto l’ipotesi di consentire nuovamente il doppio senso di marcia in Corso Umberto era stata una di quelle maggiormente sostenute in questi giorni, insieme a quella di invertire il senso di marcia in Via Vittorio Veneto e istituire il doppio senso di circolazione in Viale Medaglie d’Oro.

Il Partito Democratico ha commentato: “Prendiamo atto con viva soddisfazione che l’amministrazione ha recepito i nostri suggerimenti per permettere un alleggerimento del flusso di traffico che sinora è gravato tutto sulla via San Benedetto/via Nuova San Antonio. Anche questa è una soluzione che ovviamente va sperimentata e che quindi può subire ulteriori modifiche che saranno valutate in un ulteriore incontro da tenersi la prossima settimana. In particolare rimane da valutare la possibilità, qualora vi siano le condizioni, di riaprire il doppio senso di circolazione sull’asse viario che attraversa il quartiere Dente”.

Il consigliere comunale Tato Cavallino spingerebbe invece per l’apertura del doppio senso di circolazione in Corso Umberto fino a San Francesco La Cava e non solo fino a piazza Monumento e in ogni caso suggerisce: “È necessario migliorare la segnaletica sia urbana, per esempio al quartiere Dente, sia extraurbana. Ora vigileremo che le decisioni assunte siano effettivamente applicate”. Altri incontri dovrebbero tenersi con cadenza settimanale per garantire un monitoraggio costante.

Nel frattempo ieri il sindaco Ignazio Abbate ha anche voluto ringraziare coloro che stanno collaborando per la corretta applicazione del piano del traffico: “Mi preme sottolineare” ha detto “il ruolo svolto dai vigili urbani e dai volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri”.

Questa, quindi, è la nuova mappa della viabilità a Modica (clic per scaricarla):
mappa_ponte24062014

E qui le indicazioni contenute nell’ordinanza Viabilità n.168/2014 del 23/6/2014 (qui per scaricarla) del Comando Polizia Municipale di Modica:

1) Senso unico di marcia nel tratto di corso Umberto compreso tra p.zza Monumento e la via Modica Ragusa, direzione p.zza C. Rizzone via Modica Ragusa.
2) Doppio senso di marcia nel tratto di corso Umberto compreso tra p.zza Monumento e p.zza C.
Rizzone
.
3) Senso unico di marcia, nel corso Garibaldi, direzione c.so S. Giorgio corso Umberto;
4) Senso unico di marcia, nella via Nazario Sauro, direzione via S. Benedetto da Norcia via
N.S.Antonio;
5) Senso uncio di marcia, nella via N.S.Antonio, direzione via Nazario Sauro via Vittorio Veneto;
6) Senso uncio di marcia nel tratto di piazza Libertà, antistante l’edicola, direzione via Nazionale via Risorgimento;
7) Senso uncio di marcia, direzione via Resistenza Partigiana via S. Cuore, nel tratto di p.zza Libertà compreso tra l’intersezione con la via Resistenza Partigiana e l’intersezione con la via S. Cuore;
8) Divieto di sosta, permanente e con rimozione forzata, nel tratto di p.zza C. Rizzone compreso tra p.zza Pluchino e piazzetta S. Sofia;
9) Divieto di transito per i veicoli di massa a pieno carico superiori a 3,5 T nelle seguenti vie: c.so Umberto, via S. Benedetto da Norcia, via Nazario Sauro, via N. S. Antonio e viale Medaglie D’Oro;
10) Sono esclusi dal divieto di transito di cui al precedente punto (8) gli autocarri di portata di peso superiore, e comunque fino a 7,5T. che devono scaricare merci nelle tratte predette;
11) Possono percorrere a doppio senso di circoazlione il corso Umberto i veicoli adibiti a servizio di Polizia, soccorso, taxi, veicoli per il trasporto pubblico locale e di linea.