Mistero a Vittoria. Colpo di pistola in bocca: 17enne trovato agonizzante

8

Un ragazzo di 17 anni di Vittoria è stato trovato agonizzante, in tarda mattinata, dalla polizia.

Gli agenti sono intervenuti in via Bologna, nei pressi della chiesa di San Domenico Savio, dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino.
Il giovane giaceva riverso a terra, alla bocca una gravissima ferita causata da un’arma da fuoco di piccolo calibro, poi rinvenuta nelle vicinanze.

Mentre l’ambulanza del 118 sopraggiungeva sul posto per cercare di strappare il ragazzo alla morte, in via Bologna, per i rilievi e le indagini, sono arrivati in pochi minuti anche gli uomini della Squadra Mobile di Ragusa e della Polizia Scientifica.

Il 17enne è stato trasferito dapprima al Guzzardi di Vittoria e successivamente, in elisoccorso, al Cannizzaro di Catania. Le sue condizioni sono apparse disperate fin dal primo momento, anche perché ha perso molto sangue.

Le forze dell’ordine non si pronunciano, al momento, sulla dinamica dei fatti.
Molti elementi, tra cui anche il fatto che il ragazzo sia incensurato, potrebbero far propendere per un tentato suicidio. Ma gli inquirenti, che nel pomeriggio hanno ascoltato alcune persone, parenti e amici del giovane, non escludono nulla, nemmeno la pista di un tentato omicidio.
Un episodio, per quanto inquietante, che resta per ora inspiegabile.