Per i bagni allo stadio Scollo di Modica: 32mila euro d’appalto. Via alla gara

1

È stato avviato l’iter per la gara d’appalto per la realizzazione dei servizi igienici allo stadio comunale Pietro Scollo di contrada Caitina.

Il 9 settembre saranno aperte le buste per l’aggiudicazione del cottimo fiduciario, il cui importo previsto è di 32.3775,05. “Finalmente, dopo tanti anni di attesa” dichiarano il sindaco Ignazio Abbate e l’assessore Giorgio Linguanti “siamo riusciti a mandare in gara un’opera che ha rischiato di compromettere le attività sportive allo stadio comunale.
L’Amministrazione comunale ha dato disposizione affinché si accelerino i tempi, non appena espletata la gara, per la posa in opera dei tanto attesi servizi igienici che consentiranno alle varie società sportive, a cominciare dall’ASD Modica calcio di poter disputare le varie competizioni sportive senza il rischio di andare a giocare altrove. Finalmente si chiude un iter durato troppo e per il quale ci siamo impegnati e rapidamente siamo riusciti a mandare in gara la realizzazione dell’opera”.

Nel frattempo, il Comune ha pubblicato nei giorni scorsi anche un bando di gara per i lavori di ammodernamento della rete idrica nell’abitato di Modica, con particolare riferimento all’adeguamento del serbatoio comunale di contrada Cozzo Rotondo.
L’importo dell’appalto è di 59.756,58 euro, di cui 39.629,41 euro come importo a base di gara, soggetto a ribasso; 1.181,91 euro come oneri per l’attuazione dei piani della sicurezza, non soggetti a ribasso; 18.945,26 euro come costo totale della mano d’opera non soggetto a ribasso.
Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 12 dell’11 settembre 2014 e la presentazione delle offerte è fissata per il giorno dopo alle 10.
Il tempo utile complessivo per dare ultimati i lavori è fissato in sessanta giorni naturali, successivi e continuativi, decorrenti dalla data del verbale di consegna.

[Fonte: La Sicilia]