Hockey su prato, al via la stagione dell’ambiziosa HC Ragusa

14

Dopo due titoli regionali consecutivi e due promozioni sfiorate in serie A2, partirà domenica 28 settembre il campionato di serie B di hockey su prato. La HC Ragusa di mister Tumino affronterà la H.C.U. Catania  alle ore 11.00 presso l’impianto “G. Ottaviano” di viale Napoleone Colajanni. E’ questa la più importante novità di quest’anno, infatti dopo anni di vagare tra Marina di Ragusa e addirittura Catania, la H.C. Ragusa ha finalmente ottenuto un campo dove allenarsi e giocare, un campo dove poter sviluppare il proprio settore giovanile e dare un’enorme spinta ad un movimento che risulta già essere in continua crescita. Le altre novità arrivano dal mercato sia in entrata che in uscita, si registrano infatti la cessione di Francesco Foti alla Polisportiva Valverde e i mancati rinnovi dell’ attaccante Giuseppe Distefano, dell’estremo difensore Claudio Branciforte e del centrocampista messinese Daniele Intersimone. Il mercato in entrata invece, oltre alle conferme dei due messinesi Antonio Spignolo  e IFabio ntersimone  e del catanese Sebastiano Arena, fa registrare due importanti acquisti. In panchina ad affiancare l’allenatore-giocatore Vincenzo Tumino arriva, da Catania, Domenico Cosentino mentre in attacco approda Ignazio Barbagallo, atleta preso a titolo definitivo dalla Polisportiva Valverde, formazione di serie A2. Si tratta di un giocatore che ha sempre militato in campionati di serie A1 e serie A2. A Barbagallo verrà affiancato Ermanno Occhipinti, altro giocatore di enorme esperienza. A centrocampo arrivano il giovane Claudio Distefano e l’esperiente Francesco Tamburino. “Il nostro primo obiettivo è quello di riconfermaci in Sicilia” afferma il presidente Ottavio Murè ” per poi poter provare a conquistare l’agognata serie A2. Abbiamo rinforzato la rosa prendendo almeno un giocatore per reparto. Puntiamo intanto al terzo titolo in Sicilia. L’aver ottenuto l’impianto di Viale Colajanni ci darà una grossa mano in questo. Vogliamo anche confermarci a livello giovanile sia con la nostra under 21 maschile che con la under 17 maschile. Non dimentichiamo che partecipiamo pure al campionato under 14 femminile”.