Off road, una domenica tra la natura e le “Regie Trazzere” di Ispica

16

Una domenica passata tra la natura, su e giù per le dune, attraversando corsi d’acqua e sentieri impervi.
È la domenica che aspetta i partecipanti all’ottavo Raduno Regie Trazzere, organizzato dal Club La Contea Off Road e diventato un appuntamento irrinunciabile nell’agenda degli appassionati di fuoristrada di tutta la regione.

Si parte domenica mattina alle 09.00 da Corso Garibaldi ad Ispica per arrivare, dopo un percorso di 60 km, nel tardo pomeriggio in Viale Medaglie d’Oro a Modica per partecipare alla cerimonia di premiazione di tutti i partecipanti. Un percorso misto, a tratti difficile, ma non impossibile tant’è che la partecipazione è aperta a tutti gli appassionati di off road, purchè naturalmente abbiano un mezzo fuoristrada e una dimestichezza sufficiente nella guida. La carovana, partita da Corso Garibaldi, si sposterà al Parco Forza, dove è prevista anche la visita alla chiesa di S.Maria la Cava, quindi la tappa pozzallese che prevede l’attraversamento di un’area sabbiosa di 100 mila metri quadrati con dune e avvallamenti che ricorderanno le tappe desertiche delle più famose competizioni internazionali di off road.

Da Pozzallo quindi a Modica attraverso corsi d’acqua e punti impervi da risultare spesso difficilmente percorribili anche a piedi. Il bello di girare in fuoristrada però è anche questo, scoprire una parte del territorio sconosciuta ai più. La bella giornata, le previsioni prevedono sole splendente per questa domenica, e la relativa semplicità del percorso consentiranno anche a tante famiglie di partecipare, tanto che non sarà difficile replicare il successo degli anni passati quando il numero degli equipaggi partecipanti è stato molto vicino alle cento unità.

Per chi non si fosse già iscritto, fanno sapere dal Club La Contea, ci sarà la possibilità di farlo direttamente domenica mattina poco prima dello start. Il costo di iscrizione è di 20 euro e prevede anche la consegna di un route book con le indicazioni minuziose di ogni metro del percorso.