Chi c’era alla cerimonia di consegna della nuova caserma dei vigili del fuoco, a Vittoria

1

Consegnata questa mattina la nuova caserma dei vigili del fuoco di via Monsignor Federico La China a Vittoria.
Alla cerimonia hanno preso parte il Comandante Provinciale dei vigili del fuoco, Emanuele Carano, i funzionari del Dipartimento della Protezione civile Servizio S12 di Ragusa e del Dipartimento regionale Bilancio e tesoro, Ragioneria generale Servizio demanio, e gli amministratori del Comune, che è stato ente appaltante dell’opera finanziata con fondi della Protezione Civile.

I lavori erano iniziati il 30 ottobre 2007 per essere completati il 2 dicembre 2010, ma i tempi si sono allungati a dismisura a causa di tutta una serie di problemi burocratici, tra cui il cambio della legge sugli espropri. Alla fine la struttura è costata, complessivamente, 2.876.000 euro e i lavori veri e propri 1.733.360 euro.

Il complesso, diviso in due blocchi e con una superficie coperta di circa 1400 mq, era pronto già a giugno ma gli ultimi mesi sono volati via tra sopralluoghi e collaudi.
Fino ad ora il corpo dei Vigili del Fuoco ha avuto la sua sede nei locali, di proprietà del Comune, all’interno della Fiera Emaia. Fra un paio di mesi, quando saranno completamente liberi, a trasferimento completato, in quei locali vi saranno sistemati nuovi servizi e nuove attività ancora da decidere.

La cerimonia di consegna di stamani è stata, per l’assessore Angelo Dezio, anche l’occasione per annunciare le prossime opere pubbliche che interesseranno la città.
A cominciare dall’importante opera di urbanizzazione del quartiere della Chiesa della Resurrezione dove verranno realizzati marciapiedi, fognatura, illuminazione e pavimentazione stradale con i circa 200.000 euro provenienti dai fondi delle opere di compensazione del fotovoltaico.
50.000 euro (dello stesso fondo) costerà, invece, il nuovo parco giochi nei pressi dello stadio comunale. Entrambe le opere dovrebbero essere consegnate entro Natale.