Tra fiori e preghiere, il 2 novembre tutti al cimitero. Le commemorazioni negli Iblei

61
cimitero

E dopo la festa di Halloween (o dei Morticini?), arriva un momento molto sentito per le comunità religiose di tutta la provincia iblea.
Domenica 2 novembre è il “giorno dei morti” e intere famiglie si dirigeranno verso i cimiteri della città a fare visita – tra ricordi, fiori e preghiere – ai propri cari che non ci sono più.

OCCHIO AL PREZZO DEI FIORI
A proposito di fiori, se n vendono più in questo periodo che a San Valentino. Ed è la Coldiretti a riassumere l’andamento delle vendite in previsione della giornata del 2 novembre. Anche se la crisi pesa, infatti, si stima che 70 milioni di steli di crisantemo saranno deposti nei cimiteri.
Le condizioni climatiche avverse hanno peraltro ridotto la produzione nazionale e si registra un leggero rialzo nelle quotazioni“, sottolinea la Coldiretti che ricorda come i prezzi di vendita al dettaglio per i fiori recisi variano da 1,5 a 8 euro per quelli più grandi, per arrivare ai 15-20 euro se si tratta di crisantemi in vaso o di mazzi con più fiori.

LE MESSE E LE VISITE AL CIMITERO
A RAGUSA, il Comitato per le celebrazioni della Commemorazione dei Defunti ha definito il programma della ricorrenza. Domenica 2 novembre sono previsti i cortei a Marina di Ragusa, Ragusa Ibla e Ragusa Centro.

A Marina di Ragusa, in Piazza Maria SS. Di Portosalvo, alle ore 09.00, il corteo, formato dai rappresentanti del clero, delle autorità, della cittadinanza, percorrerà Via del Mare fino a giungere presso il Monumento ai caduti per la deposizione di una corona di fiori. Successivamente verrà percorsa la Via Rimembranza ed un tratto della strada vicinale e della S.P. 36 per giungere al Cimitero. Davanti al cancello verrà deposta una corona di fiori. All’interno del Comitero quindi, verrà celebrata la Santa Messa. Al termine del rito religioso il corteo raggiungerà l’Ossario Comunale in cui verrà deposto un cuscinetto di fiori.

A Ragusa Ibla, sempre alle ore 09.00, il corteo con le autorità religiose, civili e militari, si formerà in Piazza Duomo, luogo dal quale muoverà alla volta del Cimitero di Ragusa Ibla.
All’ingresso verrà deposta una corona di fiori. Si procederà quindi verso i sepolcri dei Caduti in Guerra per la deposizione di crisantemi sciolti con nastrino tricolore.

A Ragusa Centro invece il corteo con i rappresentanti del clero, le autorità e la cittadinanza si formerà, alle ore 10.30, in Corso Italia all’altezza del Piano della Cattedrale di San Giovanni Battista. Lo stesso muoverà attraversando Corso Italia, Via Roma Via Addolorata fino al Cimitero di Ragusa Centro. All’ingresso verrà deposta una corona di fiori. Alle 11.40 il Corteo di porterà quindi sul Sacrario Militare.

Il Comando della Polizia Municipale, su disposizione dell’Amministrazione Comunale, ha approntato per le giornate del 1° e 2 novembre il servizio di bus navetta gratuito per i due cimiteri cittadini ed ha varato un piano di misure in materia di viabilità. Il bus navetta per raggiungere il Cimitero di Ibla da Ragusa Superiore, con orario di servizio 07.30 – 17.30, avrà come capolinea Piazza Libertà (lato negozio LINK). Da Ragusa Ibla il capolinea sarà invece di fronte i Giardini Iblei. Per il Cimitero Centrale di Ragusa Superiore, capolinea del bus navetta sarà Piazza Libertà (lato Camera di Commercio), con orario del servizio: 7,30 – 18,00.

A MODICA
Una Santa Messa in occasione della commemorazione dei defunti si terrà domenica 2 novembre, alle ore 11.30 nel Cimitero di Modica Alta. La celebrazione eucaristica alle 15.30 avrà luogo nel Cimitero di Modica di c.da Piano Ceci, con la Commemorazione dei Defunti. Nell’occasione sarà reso omaggio ai Caduti in guerra, alle Vittime delle alluvioni e a quanti riposano nell’ossario comune.

A VITTORIA
L’amministrazione comunale commemorerà i defunti partecipando alle ore 10.00, nel sagrato della cappella del cimitero, alla Santa Messa, alla presenza delle autorità civili, religiose e militari e della associazioni combattentistiche e d’arma. Sempre al cimitero di Vittoria, alle ore 11.00, nella cappella ungherese, sarà deposta, alla presenza di una delegazione magiara, una corona di fiori. La delegazione, alle ore 12, sarà ricevuta dal sindaco Nicosia a Palazzo Iacono.

A POZZALLO
In occasione della festività di Tutti i Santi e della commemorazione dei defunti, l’Amministrazione Comunale sarà garantirà il trasporto in pullman alla volta del cimitero.