Meteo e disagi: maltempo in provincia di Ragusa. Attenzione a ghiaccio e neve

12

La Sicilia – già da ieri – è stretta nella morsa del maltempo e del gelo.
Sono diverse le località che, stamattina, si sono risvegliate sotto una coltre di neve: forti nevicate da Trapani ad Acireale, da Palermo a Messina.

Nei comuni di Caccamo e Marineo il manto nevoso ha raggiunto la quota record di 25 cm di altezza.
In provincia di Ragusa – al momento – solo temperature inferiori alla media e venti in aumento. Non fidatevi del cielo azzurro: il peggioramento avverrà a partire dal pomeriggio.

E non mancano i disagi alla circolazione viaria. Prestate massima attenzione in caso di spostamenti verso Catania, Palermo, Messina, Agrigento: su gran parte delle autostrade e delle strade statali dell’isola l’asfalto – infatti – è reso viscido dal ghiaccio, diversi i rallentamenti e le deviazioni a causa di tratti chiusi al traffico.

In provincia di Ragusa – al momento – la situazione è sotto controllo. Ma la Protezione Civile ha già attivato i presidi di vigilanza. Già ieri vi avevamo elencato le raccomandazioni del Comune di Ragusa agli automobilisti, oggi arrivano anche quelle di Ignazio Abbate, sindaco di Modica: “Sono sottoposte a controllo strade e zone a rischio.
Si consiglia a quanti devono necessariamente mettersi in viaggio stanotte di usare la massima prudenza.
Ci sono, infatti, rischi di formazione di ghiaccio sulle sedi stradali che possono seriamente compromettere la sicurezza nella viabilità“.

E proprio transitando per le vie di Modica vi sarete accorti dei cartelli di “strada sdrucciolevole per ghiaccio” apposti su alcune delle arterie più pericolose: prestate attenzione anche in via Nazionale e via San Giuliano.

Il servizio meteorologico dell’Areonautica Militare conferma le previsioni: le temperature toccheranno i -4° e, dalle 21.00 in poi, avranno luogo nevicate di debole o moderata intensità.