Il Carducci di Comiso tra le migliori scuole d’Italia

70

Cento anni di storia e riconoscimenti nazionali. Il liceo classico Carducci di Comiso continua ad essere il vanto e il fiore all’occhiello della zona ipparina della provincia.

Secondo solo al Cataudella di Scicli, il Carducci è stato promosso dalla Fondazione “Agnelli” conseguendo il secondo posto tra i migliori licei. La valutazione del punteggio effettuata dalla Fondazione per l’elaborazione della graduatoria, si è basata sui voti di maturità conseguiti dagli alunni dal 2009 al 2011 e dalle successive scelte universitarie e dai voti conseguiti all’università.

Molti studenti maturati al Carducci, hanno scelto l’università di Catania, e tra queste la più gettonata sembra essere quella di giurisprudenza, ad oggi tra le più quotate tra gli atenei pubblici siciliani. Segue la facoltà di ingegneria e infine, medicina. Di fatto, dal Carducci di Comiso, negli anni, si sono registrati in media, voti di maturità abbastanza alti che oscillano dal 80 al 100 e lode.

Importante anche il dato relativo alla scelta universitaria fatta in facoltà al di fuori della Sicilia. Tra le più frequentate dai maturati del Carducci, la Cattolica di Milano e Piacenza.