Scherma: a Bonn Giorgio Avola si lascia alle spalle le difficoltà di inizio stagione

3

Buona prestazione del campione di scherma, Giorgio Avola, nella tappa di Bonn del circuito internazionale di fioretto in Coppa del Mondo. L’olimpionico modicano si è fermato ai quarti, ma ha fatto intravedere, comunque, la fine di un momento difficile.

Per gli schermidori modicani, intanto, quella che si apre oggi è una settimana importante che culminerà nella prova zonale in programma, il prossimo week end, ad Avellino.
Ecco i dettagli.

Dopo le prestazioni opache degli ultimi mesi, il campione modicano Giorgio Avola ritrova finalmente una buona condizione a Bonn, dove lo scorso weekend è andata in scena la tappa del circuito internazionale di fioretto.
L’olimpionico della Conad manca il podio e le semifinali per una sola stoccata.
Il cammino di Avola era iniziato con l’ostico israeliano Hatoel, superato agevolmente con un secco 15-9. Successivamente l’allievo del Maestro Migliore ha eliminato il russo Pivovarov con un netto 15-10 a suo favore.
Nel match degli ottavi un altro meritato successo per Avola contro il giapponese Miyake col punteggio di 15-9.
Nell’incontro dei quarti valevole la semifinale, Avola parte benissimo contro il francese Cadot dominando l’incontro sin dall’inizio con un punteggio di 8-2 a suo favore.
Cadot torna nel match ma Avola riesce a mantenerlo a distanza sino al 13-8.
In questa fase determinante dell’assalto purtroppo Avola “inciampa” in un blackout che lo porta prima sul 14-14 e poi lo costringe ad arrendersi 14-15 all’atleta transalpino.
Resta comunque l’ottima prestazione di Avola nella prova individuale che pare essersi lasciato alle spalle le difficoltà di inizio stagione. Tra poco più di un mese inizierà la qualificazione olimpica per Rio de Janeiro ed ovviamente questo ritorno ad un positivo stato di forma è un’ottima notizia in casa Conad.
Il sodalizio modicano si prepara intanto ad affrontare un altro importante impegno in calendario il prossimo weekend ad Avellino dove si svolgerà la prova zonale di fioretto e la gara a squadre Serie C di spada.
Alla prova zonale prenderanno parte ben quindici atleti modicani. I fiorettisti, condotti dal Maestro Giurdanella, saranno Alecci, Glorioso, Mallia, Portelli, Salerno, Pedriglieri, Cavallo, Di Raimondo, Maltese, Terranova, Muriana. Nella gara a squadre di spada saliranno in pedana, sotto la guida del Maestro Puglisi, gli atleti Frasca, Migliore, Sarta e Giannì.
In pedana anche i Master della Ginnastica Scherma Iblea con il team composto da Terranova, Desè, Cartia e Amore.