Fondi ex Insicem all’aeroporto di Comiso, firmata la convenzione tra Soaco e Provincia

2
cartabellotta

A distanza di un mese esatto dall’annuncio, è stata siglata ufficialmente la convenzione fra Soaco e Provincia, propedeutica all’arrivo di 1,6 milioni di euro provenienti dai fondi Ex Insicem. Prossimo passo sarà l’emanazione, entro due settimane, di un bando destinato alle compagnie aeree che dovranno assicurare nuove rotte, nazionali ed estere, da e per l’aeroporto di Comiso.

L’importo complessivo del contributo da destinare alle compagnie potrebbe anche essere implementato, fino ad 1,9 milioni di euro e i vertici Soaco, il presidente Rosario Dibennardo, e l’amministratore delegato, Enzo Taverniti, hanno ringraziato ancora una volta il commissario straordinario dell’ex Provincia regionale di Ragusa, Dario Cartabellotta, per aver così mostrato una grande sensibilità verso il territorio ibleo.

“A Cartabellotta, ma anche a tutti i sindaci del territorio e alla nostra deputazione” hanno dichiarato Dibennardo e Taverniti “va il nostro più sincero ringraziamento. A Cartabellotta anche per essere stato fra i primi, già anni fa, a comprendere le grandi potenzialità del “Pio La Torre”. Non vi è dubbio che con tale sua scelta strategica il commissario abbia fornito un nuovo forte impulso allo scalo, favorendo così la crescita dell’intera area vasta e dell’intero Distretto del Sud Est”.