Museo del Costume a Ragusa: il primo passo giovedì al Castello di Donnafugata

4

Gabriele Arezzo di Trifiletti ha consegnato al Comune la ricca collezione storica di abiti ed accessori appartenuta alla sua famiglia, che comprende oltre a capi d’abbigliamento maschili e femminili, anche tabacchiere, bastoni, ventagli e monili.

collezione abiti2

La consegna ufficiale all’Ente è avvenuta al Castello di Donnafugata. A fare gli onori di casa presso l’antico maniero di proprietà comunale che ospiterà una mostra permanente dei pezzi più pregiati della collezione, è stata l’assessore alla Cultura e beni culturali, Stefania Campo, presente il dirigente del settore Cultura, Santi Distefano e due rappresentanti della Soprintendenza ai beni culturali di Ragusa.

Al fine di presentare alcuni dei pezzi acquistati ed illustrare le iniziative che s’intendono promuovere, l’Amministrazione Comunale terrà una conferenza stampa giovedì, 12 marzo, alle ore 11, presso i saloni a piano terra del Castello di Donnafugata. All’incontro con gli operatori dell’informazione saranno presenti il sindaco, Federico Piccitto, l’assessore Campo e Gabriele Arezzo di Trifiletti.

“Ragusa si veste di tulle, organza, seta, taffetà, chiffon, merletti, pizzi preziosi, velluto, broccato, strass”, scrive l’assessore annunciando l’iniziativa: “È bastato aprire qualche baule come una porta che ti proietta indietro nel tempo, nella nostra storia, ricca di curiosità sempre vive e attuali”.