A1 Basket femminile, la Passalacqua Ragusa chiamata allo sprint finale

0

È un passaggio fondamentale della stagione. La partita di domenica pomeriggio alle 18,00 con Venezia (la penultima della stagione regolare per la Passalacqua spedizioni) riveste un’importanza capitale negli obiettivi della formazione biancoverde che non vuole farsi sfuggire l’opportunità di conservare la prima posizione al termine di una regular season che l’ha vista sempre in testa alla classifica, sin dalla prima giornata.

Venezia sarà avversario tutt’altro che semplice da affrontare: sempre vincente dall’arrivo di Henry, la squadra lagunare è anche fresca di vittoria nell’Adriatic League e di certo arriverà a Ragusa con tutte le intenzioni di essere la prima formazione a violare il Palaminardi. Servirà una gara di grande intensità e concentrazione. “Ci potrebbe anche essere la probabilità di incontrare Venezia nei playoff”, commenta il presidente Gianstefano Passalacqua: “e dunque sarà quanto mai importante mettere in chiaro il concetto che, soprattutto in casa, vogliamo continuare a conservare la nostra imbattibilità. Abbiamo un pubblico caloroso e appassionato che spero possa aumentare sensibilmente proprio già a partire da questa partita e non solo quindi nei playoff”.

Un momento fondamentale della stagione, dunque, dove sarà importante che l’intero roster arrivi nelle condizioni migliori. Ed in questo senso, anche l’ala Lia Valerio potrebbe riprendere ad allenarsi nei prossimi giorni. “E’ servita e servirà ancora pazienza”, commenta l’atleta biancoverde: “si è trattato di un processo doloroso e di non facile soluzione ma sappiamo qual è la strada da seguire per il recupero. Quelle dei playoff saranno settimane cruciali. Sono stanca di stare a guardare e farò di tutto per potere essere in campo con le mie compagne e dare anche il più piccolo contributo per raggiungere i nostri obiettivi”.

Ed a proposito di playoff, la società biancoverde ha fissato i prezzi dei tagliandi e dei mini abbonamenti per le partite della post season.

Questi i prezzi dei biglietti per la singola partita: poltroncina gialla tribuna centrale con bollino verde 10 euro; seggiolino blu intero adulti 7 euro; posto blu ridotto (5-25 anni) 5 euro; posto riservato sul parterre 20 euro.

Mini abbonamenti: i possessori di abbonamento base intero avranno la possibilità di assistere a tutte le gare playoff acquistando la tessera del costo di 40 euro; per possessori di abbonamento base ridotto il prezzo sarà di 30 euro; per i possessori di abbonamento silver il prezzo dei tagliandi sarà di 50 euro compreso il posto riservato per tutte le partite.