Arriva Fiorello e fa il sold out. Tutto esaurito per le date ragusane dell’Ora del Rosario

1

Tutto esaurito!
Se ve la siete presa comoda, sappiate che i biglietti per lo spettacolo che segna il ritorno di Fiorello nei teatri, e a Ragusa (al Teatro Duemila), si sono letteralmente volatilizzati. Tre date, tre spettacoli, e già tutto sold out.

L’ora del Rosario era attesissimo in tutto Italia e i numeri lo stanno confermando giorno dopo giorno, al punto che, non appena si clicca sull’home page del sito dell’artista, il primo messaggio che appare è un invito alla prudenza in quanto qualcuno si starebbe perfino divertendo a truffare mettendo in circolazione biglietti falsi.

Il tour ha preso il via lo scorso 18 febbraio a Novara e quelle iblee al cineteatro Duemila, al momento, sono proprio le ultime date: 16, 17 e 18 maggio. Il 12, 13 e 14 maggio, invece, il famoso e amato showman sarà al teatro Impero di Marsala.
Si moltiplicano, però, da più parti le richieste di nuove date e anche sul suo sito sono tantissimi gli ammiratori che chiedono di ampliare il calendario perché mancano delle città o perché non hanno fatto in tempo ad acquistare i biglietti.

Chi ha già assistito agli spettacoli, intanto, parla di un Fiorello “incontenibile” che, dopo aver cavalcato per anni l’onda del web e della tecnologia, sente ora il bisogno di tornare al teatro, alla gente che lo acclama sin dai tempi del Karaoke.

Un “one man show” come pochi, che vuole ancora sorprendere e non deludere le aspettative del suo pubblico. Sketch, canzoni, interviste e improvvisazione con, al suo fianco, la squadra vincente di sempre: i fidati Enrico Cremonesi, i gemelli di Guidonia e gli autori Francesco Bozzi, Piero Guerrera, Claudio Fois, Pierluigi Montebelli e Federico Taddia. Su tutti il regista Giampiero Solari, che ha già firmato i successi di Stasera pago io, Stasera pago io Revolution e Il più grande spettacolo dopo il week end.