Rubava energia elettrica dal luglio scorso, denunciata un’intera famiglia di Acate

3

4 pregiudicati di Acate, componenti dello stesso nucleo familiare, di 45, 30 e  26 anni, sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri Stazione di Acate per furto di energia elettrica.

Nella mattinata odierna, infatti, i militari, nell’ambito di un predisposto servizio contro i reati predatori nelle aree rurali, durante una perquisizione all’interno di un’abitazione, hanno notato delle anomalie nel contatore della corrente elettrica. Dopo un accertamento più approfondito si sono resi conto che c’era stata una manomissione, visto che il contatore era allacciato direttamente alla rete elettrica pubblica, riuscendo a riscontrare che il prelievo irregolare di energia elettrica risaliva a luglio 2014.

Sono tuttora in corso le operazioni di quantificazione dell’energia elettrica sottratta illecitamente, con un evidente grave danno economico per l’azienda erogatrice del servizio. L’intera famiglia è stata così deferita, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dinanzi alla quale dovrà rispondere di furto di energia elettrica aggravato, mentre l’area e la linea elettrica sono state messe in sicurezza.