Infiltrazioni mafiose, il comune di Scicli è stato sciolto

3

Il comune di Scicli non andrà al voto nella tornata del 31 maggio e 1 giugno.

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato, oggi, lo scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Il provvedimento è stato assunto con il parere favorevole del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta.

Lo scorso marzo, l’ex sindaco Franco Susino era stato rinviato a giudizio per mafia.

Seguiranno aggiornamenti