Sicurezza a Modica, controlli a tappeto della Polizia di Stato

1

Ecco il report dei servizi straordinari di controllo del territorio sono stati effettuati nella giornata di ieri a Modica dalla Polizia di Stato, sulla base delle direttive del Questore di Ragusa Giuseppe Gammino e finalizzati ad intensificare le attività di prevenzione dei reati in genere, con particolare riguardo a quelli predatori ma anche di altre azioni illecite.

Nella serata di ieri 8 pattuglie della Polizia di Stato, tre delle quali appartenenti al Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno battuto a tappeto diverse zone del centro storico della città, ma anche dell’immediata periferia di Modica, con diversi posti di blocco. Il bilancio è di diverse perquisizioni personali e domiciliari eseguite per contrastare il fenomeno delle rapine, dei furti in abitazione e dello spaccio di stupefacenti, di 50 persone identificate e di 30 veicoli controllati.

In particolare, oltre alle autovetture controllate nei posti di blocco istituiti dai poliziotti, sono stati altresì controllati oltre 300 veicoli in transito, grazie all’innovativo Sistema Mercurio di cui sono dotate le auto della Polizia, che consente di rilevare, anche in movimento, i veicoli rubati in tutto il territorio nazionale, il cui furto è stato già regolarmente denunciato dai proprietari.
Altresì sono stati controllati diversi esercizi pubblici e luoghi di ritrovo dei giovani , come bar e pub, dove sono stati identificati gli avventori.

Continua incessantemente l’attività di prevenzione e controllo del territorio di Modica da parte della Polizia di Stato, finalizzata ad infrenare la commissione di reati che maggiormente allarmano i residenti e, nelle specifico, quelli di natura predatoria che ultimamente hanno destato preoccupazione nella cittadinanza, oltre a quelli connessi allo spaccio di droga tra i giovani assuntori in questo territorio.