Acate, brucia un capannone con all’interno plastica: probabile il dolo

1
capannone

E’ di probabile natura dolosa l’incendio che ha danneggiato un capannone all’interno del quale era conservata della plastica prevalentemente utilizzata per le coperture degli impianti serricoli.

L’azienda, che aveva iniziato a operare da poco tempo, si trova nella zona della circonvallazione di Acate. Al momento del rogo c’era una modesta quantità di materiale plastico che era stato acquisito di recente.

Le fiamme si sono sprigionate intorno alle 22 di ieri. Sul posto i vigili del fuoco che hanno provveduto a domare le fiamme.

Le indagini sono condotte dal Commissariato di Polizia di Vittoria diretto dal vice questore aggiunto Rosario Amarù. Come detto sono in corso gli accertamenti tecnico scientifici per individuare con certezza la natura del rogo, ma la pista che appare più accreditata è quella dolosa. Ancora in corsi di quantificazione i danni causati dall’incendio.