Era accusato di peculato e truffa. Assolto l’ex presidente del Corfilac, Giuseppe Licitra

99
Corfilac, assolto Giuseppe Licitra

Assolto. Con formula piena dal reato di peculato, mentre per l’accusa di truffa è intervenuta la prescrizione.

Si è concluso così il processo dinanzi al Tribunale di Ragusa a carico del professore Giuseppe Licitra, ex presidente del Consorzio per la ricerca sulla filiera lattiero casearia.

Secondo l’accusa, il peculato sarebbe stato legato all’utilizzo, per svariate volte, della carta di credito del Corfilac per vari acquisti (cene, ristoranti, soggiorni in alberghi, noleggio auto, acquisto di prodotti informatici e libri).

Per i giudici del Tribunale di Ragusa il fatto non sussiste, perchè le spese erano da ritenersi istituzionali.

La truffa, invece, era legata alla richiesta di rimborso di un conto di un albergo. In questo caso, come detto, è intervenuta la prescrizione.

L’accusa aveva chiesto la condanna a tre anni per il peculato. Le indagini, condotte dalla Guardia di Finanza, erano iniziate nel 2010. Nel 2013 la richiesta di rinvio a giudizio.

Ieri, come detto, è arrivata l’assoluzione.