Un progetto tutto siciliano vince il concorso internazionale sull’ospitalità

5
Un progetto siciliano vince il concorso sull'ospitalità

Il cibo come valore di scambio, momento di incontro tra le persone e strumento di tramite per l’integrazione tra le culture”. Con il progetto “Fuori pasto”, la giovane modicana Maria Letizia Tedeschi e la collega marsalese Federica Sciacca hanno vinto HOSThinking, a design award, il concorso internazionale sul tema dell’ospitalità promosso da Host – Fiera Milano e POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano, con il patrocinio di ADI, Associazione Italiana per il Disegno Industriale.

La cerimonia di premiazione si è svolta nei giorni scorsi a Milano e ad aggiudicarsi il primo premio è stato appunto questo progetto tutto siciliano, intorno ad un prodotto-servizio ideato per offrire opportunità di contaminazioni culinarie e culturali: si tratta di un elemento-mensola che, installato all’esterno della finestra dei ristoranti che aderiscono all’iniziativa, crea un secondo canale di distribuzione, più veloce ed economico, che dalla cucina arriva direttamente al consumatore sulla strada; il progetto prevede, inoltre, l’integrazione di una app per la localizzazione dei ristoranti, che mostrerà piatti, costi e gradimento.

Il progetto vincitore, insieme a quelli dei finalisti, è stato esposto a Host 2015, in una mostra allestita nell’ambito della Innovation Gallery. La modicana Maria Letizia Tedeschi e la collega Sciacca, hanno conseguito la Laurea Magistrale in Interior Design al Politecnico di Milano nel 2014 e attualmente, oltre a svolgere la loro attività professionale in studi di progettazione, portano avanti la loro collaborazione iniziata negli studi universitari.

[Fonte La Sicilia]