L’Ast cancella il bus da Modica a Gela, a piedi centinaia di studenti anche nell’Ipparino

1
L'Ast lascia a piedi gli studenti
Immagine di repertorio

L’Ast, Azienda Siciliana Trasporti, ha deciso di tagliare la linea dell’autobus che collega la città di Modica a Gela, passando per i comuni di Vittoria, Comiso e Ragusa.

Il Sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, ha definito dissennata ed anti amministrativa la condotta dell’Ast.

Ci tocca assistere – ha dichiarato Nicosia – al taglio di una corsa di grande importanza, che collega tutto un territorio, da Gela a Modica, passando per Vittoria e che viene utilizzata da tantissimi studenti.

Anche l’assessore all’Istruzione, Gaetano Bonetta, ha espresso il suo disaccordo nei confronti dell’azienda di trasporti siciliana che, con tale decisione, ha procurato un grande disagio ai giovani vittoriesi, e non solo, che studiano fuori sede.

Prevista una riunione fra i vertici regionali Ast e gli operatori e i responsabili locali delle autolinee.

L’Amministrazione comunale vittoriese si è dichiarata pronta a sostenere ed esercitare essa stessa iniziative di civile protesta contro la decisione dell’Ast.