Raccolta dei rifiuti: servizio da 90 milioni alla Busso, ma con ‘regole’ chiare

19
Raccolta dei rifiuti a Modica

L’Urega, nella seduta pubblica di venerdì mattina, ha affidato l’appalto da 90 milioni di euro per la raccolta dei rifiuti nel capoluogo. Un affidamento per la durata di sette anni. 

Ad aggiudicarsi la gara un consorzio d’imprese con ditta Busso, Ciclat e Igm. Erano state solo due le associazioni d’impresa a partecipare al bando.

Si dovrà adesso attendere l’aggiudicazione definitiva prima di far partire il servizio che prevede una raccolta differenziata al 65%. 

Sarà compito di un Dec, un direttore che si occuperà dell’esecuzione del contratto, controllare affinché il capitolato venga rispettato in ogni sua parte dalla ditta che si è aggiudicata l’appalto.

In caso di mancato rispetto dei livelli di raccolta differenziata, a differenza di quanto avvenuto negli anni precedenti (secondo le ‘accuse’ rivolte da Legambiente e anche da parte politica), verranno applicate le previste sanzioni a carico dell’impresa.