Compleanno solidale all’Oratorio di Modica. La festa di Stefania Gagliano

8

compleanno solidaleStefania Gagliano è una giovane pozzallese che vive a Modica da un anno dopo aver sposato Orazio. Una ragazza dolce e sempre sorridente che fa l’illustratrice di favole per bambini. E chi la conosce ha la sensazione che anche lei provenga da questo mondo incantato dove il bene vince sempre sul male.

Qualche giorno fa Stefania ha compiuto 30 anni ed invece di progettare una festa come tanti, ha pensato di fare un regalo agli altri organizzando un compleanno solidale all’Oratorio dei Salesiani di Modica. Stefania infatti fin da piccola è cresciuta nella famiglia salesiana e il 19 agosto del 2016 è diventata operatrice salesiana. Una scelta vocazionale che ha come guida i valori di Don Bosco per cui ogni cosa viene compiuta seguendo il suo cammino. Da qui la scelta di condividere questo momento di gioia con chi è meno fortunato. Ed infatti al posto di regali, gli invitati hanno partecipato alla festa donando contanti. Il ricavato, circa 650€, sarà devoluto ai bambini della Siria ed in particolare all’Oratorio salesiano di Don Simon che ogni anno organizza l’estate per circa 1300 ragazzi che vivono lì in condizioni disastrose.

Non sono la prima ad organizzare un compleanno solidale. – tiene a precisare Stefania – Qualche anno fa anche altri amici e mio marito lo hanno fatto. Il mio è certamente un piccolo gesto, che non cambierà la vita a questi bimbi, ma sapere che potranno avere giochi e divertirsi come i nostri bambini mi riempie il cuore di gioia. Ricevendo i soliti regali non avrei mai potuto sentire l’emozione che grazie alla generosità dei miei amici ho provato. E quando i bimbi che erano alla festa mi hanno consegnato i loro doni, ho rivisto nei loro occhi il sorriso dei bambini siriani ed il mio cuore è esploso di gioia e non ho saputo trattenere le lacrime!“.

La festa con circa 60 invitati si è tenuta all’Oratorio di Modica Alta. Una festa molto semplice, con la visione anche di foto e un video contenente testimonianze della guerra in Siria. Alla fine poi una sorpresa per Stefania e per tutti i presenti: un video realizzato da Don Simon che ringraziava tutti per questo splendido gesto!

Spero che in questo modo – ha concluso Stefania – si possa creare un collegamento tra il nostro Oratorio e quello in Siria in modo da poter continuare ad aiutare e sostenere questi bambini”.

Una storia che deve servire da monito per tutti noi, perché Stefania è una ragazza come tante che lavora duramente per arrivare alla fine del mese quindi la sua è una generosità che viene dal cuore. Tutti noi possiamo organizzare un compleanno solidale decidendo di fare e di farci il regalo più bello del mondo!