Esplode bombola in un’abitazione di via Lombardia, nessun ferito

4

Un forte boato e una gran paura. Ma per fortuna nessun ferito. È stata riaperta pochi minuti fa via Lombardia, che era stata interdetta al traffico dopo lo scoppio di una bombola all’interno di un appartamento che non era al momento abitato.

Sul posto i Vigili del fuoco e una pattuglia della Polizia.

La nota dei Vigili del fuoco. 

Alle 10.31 di oggi la squadra operativa di questo Comando è interventa a Ragusa in via Lombardia 20, dove è stato segnalato uno scoppio.

Sul posto personale vigilfuoco ha avuto modo di rilevare che a causa di una esplosione determinata presumibilmente dalla perdita di gas G.P.L. innescato dalla accensione di una caldaia murale, si è determinato lo scoppio e successiva esplosione di una bombola piena, mentre una bombola vuota collegata allo stesso collettore per effetto dell’onda d’urto è stata catapultata nel terrazzo di un appartemento limitrofo.

La deflagrazione ha gravemente dannegiato l’appartemnto di via Lombardia 20, e per effetto dell’onda d’urto diversi appartamenti con ingesso da via Piemonte hanno subito danni ai rivestimenti, nei balconi sono stati trovati frammenti della bombola scoppiata, mentre altri frammenti sono stati trovati in piazza Tamanaco a circa 150 mt dal luogo dell’innesco.

Nessun danno a persosona è stato segnalato.

Sono in corso i sopralluoghi nei vari appartamenti da parte del personale Vigilfuoco e da parte dei tecnici dell’ufficio comunale di Protezione Civile,

L’appartamento di Via Lombardia 20 è da ritenere allo stato inagibile.