Donne d’affari, arrestate in tre: almeno una ventina le vittime di usura

1
femminicidio a Palermo
Immagine di repertorio

 

Dalle prime luci dell’alba è in corso a Modica e Scicli un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Modica con esecuzione di 3 ordinanze di custodia cautelare per reati di usura aggravata, esercizio abusivo di attività finanziaria, minaccia aggravata.

L’operazione denominata Donne d’affari, poiché le arrestate sono tutte donne, vede impegnati circa 20 Carabinieri che stanno svolgendo numerose perquisizioni domiciliari. L’attività ha visto la scoperta di oltre 20 vittime del sodalizio dedito all’usura aggravata, di cui la maggior parte versava in grave stato di bisogno.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO