Il Commissario dell’ASP di Ragusa in visita ai pazienti della SUAP

9

Il Commissario dell’ASP di Ragusa, Salvatore Lucio Ficarra,  si è recato a far visita ai pazienti della SUAP – Speciale Unità Accoglienza Permanente – presso il  primo piano della Struttura della RSA di Ragusa.  Ad accoglierlo il responsabile, Giovanni Ragusa, e tutta l’equipe che lo collabora.

«Ogni giorno ci occupiamo di  persone con le quali non possiamo comunicare – ha affermato  il dr. Ragusa mentre accompagnava in visita il dr. Ficarra – questo comporta una serie di  sforzi psicologici. In più c’è il rapporto giornaliero con le famiglie che va curato e gestito con molta attenzione.»

Un paziente, il signor Biagio Mario Amico, ha donato un suo quadro al Commissario: una tela che rappresenta il mare popolato da pesci che sono testimoni della vita. Mario è un paziente che non si è mai arreso anche se la sua vita dipende da una lunga serie di presidi sanitari e ha deciso di dimostrare a tutti che un malato neurodegenerativo non muore il giorno della diagnosi. Mario dipinge. Ha realizzato moltissime tele e cartoncini, opere a cui dà, di volta in volta, un titolo, dettando faticosamente con gli occhi le lettere dell’alfabeto  e il dr. Ficarra è rimasto davvero colpito da questo gesto di forte impatto emotivo.