L’ASD Free Ball perde malamente contro un ordinato e concreto Augusta

21

Si è disputata sabato pomeriggio al Pala Pappalardo di Ragusa la terza giornata di prima divisione che ha visto i padroni di casa perdere malamente, per 3-0, contro un ordinato e concreto Augusta. E’ stata una partita che ha dato poche emozioni e molti spunti di riflessione al tecnico Corallo“Da sportivi dobbiamo accettare la sconfitta – ha commentato il coach – ma è proprio dalle sconfitte come queste che dobbiamo imparare per crescere. Faccio i miei complimenti all’Augusta che rispetto a noi è stata sempre concentrata e molto pulita nella costruzione delle azioni di gioco facendosi altresì trovare sempre pronta quando i miei ragazzi attaccavano, in settimana cercheremo di correggere i troppi errori di oggi. Vorrei ringraziare il pubblico presente che ci ha sostenuto per tutta la gara e che ci ha applaudito nonostante la sconfitta.”

Sin dal primo set, Augusta ha avuto in mano il pallino del gioco riuscendo a prendere subito le misure allo schiacciatore Bascietto (dolorante ad una caviglia) ed al centrale Lero, anch’egli alle prese con un dolore alla spalla dovuto ad uno scontro di gioco con un compagno entrambi con uno score di 8 punti. Anche il giovanissimo Mattia Bombace non era nella sua giornata migliore, infatti il giovane opposto ha pagato la settimana di allenamenti intensi sia con l’under 16 che con la selezione Territoriale.

Non sono serviti quindi gli aggiustamenti tecnici di Corallo per rimettere in carreggiata la partita. In settimana, allenamento mirato per i ragazzi che cercheranno di correggere le troppe sbavature pagate a caro prezzo in vista del derby di sabato sera a Vittoria contro i ragazzi allenati da mister Reccavallo.