I Giorni della Merla: tra leggende e meteo, ecco cosa accadrà in provincia

1449

Sono arrivati i cosiddetti Giorni della Merla che, come tutti sanno, cadono gli ultimi tre giorni del mese di Gennaio.

Solitamente vengono definiti i più freddi dell’anno, anche se, a guardare bene le previsioni nella nostra provincia, si prevedono giornate piovose, ma non particolarmente rigide. Le temperature infatti, solo durante la notte, scenderanno a 3°C e i venti saranno moderati. Pare che fortunatamente, non verremo colpiti dalla tempesta Atlantica che da oggi dovrebbe abbattersi su alcune zone dell’Italia e anche della Sicilia.

Ma perché il 29, 30 e 31 gennaio vengono chiamati Giorni della Merla e soprattutto vengono definiti come i più freddi?

Una famosa leggenda narra di una merla si vantava di avere delle belle piume bianche e candide come la neve. Poiché il tanto temuto freddo del primo mese dell’anno non si era ancora sentito, la merla iniziò a prendersi gioco di Gennaio. Allora il mese si arrabbiò e decise di chiedere tre giorni in prestito a febbraio per far abbattere sulla Terra un’ondata di freddo e gelo. Con l’arrivo della bufera di neve, la merla cercò riparo in un camino. Alla fine riuscì a salvarsi dal gelo, ma le sue piume erano diventate nere come la cenere.

 

Sempre legato a questi tre giorni invece, c’è un antico detto che dice: “se i giorni della Merla sono freddi, la primavera sarà bella; se invece sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.

Si sa, i detti popolari non hanno fondamento scientifico, ma l’esperienza quotidiana ci dice che spesso non si sbagliano. Staremo a vedere!