Ripensare l’economia, la tesi del ragusano Gianluca Campo diventa un libro

2205

Il ragusano Gianluca Campo, ha conseguito un importante riconoscimento: la sua tesi di laurea magistrale in Scienze Politiche e Sociali è diventata un libro: Monetizzazione del debito pubblico e vincolo di bilancio, editore Fondazione Mario Luzi.

Gianluca, 26 anni, ha conseguito nel 2018 la laurea all’università La Cattolica di Milano, e ha scelto come argomento per la sua tesi, un tema che rispecchia il suo impegno come attivista per ripensare a una migliore politica economica.

È infatti membro dell’associazione ReteMMt che ‘combatte’ per un avvenire florido e rigoglioso, utilizzando cultura e conoscenza “che sono armi ancora più potenti di quelle di fabbricazione industriale”. L’associazione infatti, porta avanti una teoria macroeconomica già ben consolidata in America.

Guardando le incertezze di questo clima economico – racconta Gianluca – mi sono interrogato sui motivi. E’ stato mostrato come la legittimazione teorica dell’attuale vincolo di bilancio governativo non sia supportata dall’evidenza empirica. Se si guardasse a questo campo in altro modo, tante cose potrebbe cambiare.

Il ripensamento del vincolo di bilancio è la vera sfida della macroeconomia di oggi ed è l’unica strada che può consentire alle politiche pubbliche di perseguire progetti di crescita e di prosperità”.

Un argomento importante capace di dare nuovi spunti e riflessioni all’economia politica del nostro Paese, ma anche dell’Europa. E con la sua tesi, con cui ha ricevuto in sede di laurea la votazione di 110, Gianluca ha partecipato nel 2018 al premio Mario Luzi vincendo il primo posto che gli è valso la pubblicazione.

E adesso è tempo di pensare al futuro.

“Vorrei continuare il mio impegno verso queste tematiche importanti per le giovani generazioni. Non so in quale luogo, ma voglio fare tante esperienze nei posti più opportuni dove crescere”.